STAB

STAB

Stab nasce lo stesso anno in cui la RAI iniziava a trasmettere a colori, cresciuto a Pane e Mazinga, non potendo combattere gli alieni invasori con i suoi pugni a razzo, scopre il mondo del Cosplay nel 2001 grazie alla rivista Italiana Benkyo.
Nasce come fonico e Deejay radiofonico per poi abbinare alla passione per il Cosplay, la follia per animare e presentare sul palco.
In 16 anni ha Indossato i panni di Kazuma Kuwabara da Yu Yu Hakusho, Albert Wesker dal videogioco Resident Evil, Alexander Anderson dal manga di Hellsing, Nero da DevilMay Cry 4, Il Comico dalla grafic Novel Watchman, Pai Mei da Kill Bill, fino a intepretare personaggi fuori di testa come Fantozzi, Lord Casco da Balle Spaziali o Les Grossman dal film Tropic Thunder.
Ha sempre amato creare megagruppi per divertirsi con i suoi amici, è tra i fondatori del gruppo cult “Quelli dei Balordi” dove inventarono un modo trash per parodiare il mondo di Ken il Guerriero. Ha portato in giro per le fiere d’Italia interpretazioni e intro come Silent Hill, South Park, Fantozzi, L’armata delle Tenebre, Metal Gear Solid, Final Fantasy e tantissime altre, entrando nel record nazionale di Lucca Comics and Games nel 2009 con il più grande gruppo mai salito sul palco, ben 54 cosplayers, con tutta la saga di Resident Evil. Nel 2005 assieme a Ramona fonda il gruppo BHC, iniziando a organizzare e curare tantissime Fiere del Fumetto in Italia.
Segni parlicolari? Con il verde, non si passa!